Hierusalem – 1

Mai stato a Gerusalemme.

E come me tanti. Eppure abbiamo fatto quel numero di passi sufficiente ad arrivarci. Magari su e giù per una navata; o girando in tondo nel quadrato di un chiostro;  o inerpicandoci fin sulle alte vette, quelle con in cima una croce e una stella alpina.

E così è stata Gerusalemme a venirci incontro. Anche qui, perfino qui, dove crescono boschi di abeti e betulle, e l’acqua sgorga senza scuotere la roccia.

Gerusalemme è un’abside, è un giardino, è un sentiero in salita fatto cantando. Gerusalemme è quel poco che basta per farti attendere il resto.

Dio è nato mentre cercavano di raggiungere Gerusalemme. E io Betlemme l’ho vista a Baceno, in fondo alla navata di destra della chiesa di San Gaudenzio. Lì Gesù è nato, appoggiato sul manto di Maria, blu e adorno di stelle. Il cielo tocca la terra. La vita si è fatta nuda, e perciò visibile.

baceno - natività

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...