L’architettura sacra oggi: il Concilio Vaticano II tradito?

Antonio Paolucci: «In questo momento bisogna partire dal livello zero, da nessuna proclamazione confessionale, dal minimum facere e su quello forse ricostruire un’arte sacra, che oggi non c’è».

Ciro Lomonte: «La parola d’ordine “partire da zero” era propria della Bauhaus».

Rodolfo Papa: «L’arte non è absoluta, ma serva umile per portare l’uomo alla preghiera, alla conoscenza di Dio, alla sapienza».

Tre affermazioni estratte da un dialogo breve quanto complesso, da ascoltare e vedere. Sul canale Aleteia.it.

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...